Double Skin
Dove finisce la spazio di un accessorio e dove inizia l’idea di una scultura. Il tutto sta nella sua costruzione, a misura, in comproprietà e finalizzata per un definitivo momento.
Qui c’è un’opera che custodisce un’altra opera, che a sua volta è dedicata alla prima e che di conseguenza non potrebbe farne a meno …
A meno che entrambe non facciano a meno di coesistere, Double Skin non esisterebbe.

Fotografia di performance
35x25cm
stampa fine art


collana di Chiara Trentin

Where does an accessory space and where he began the idea of a sculpture. Everything is in its construction, custom, co-owned and subject to a definitive moment.
There is a work that holds another work, which in turn is dedicated to the first and that, consequently, could not do without …
Unless both do not less than coexist, Double Skin not exist.

Fotography of performance
35x25cm
fine art print

nacklane by Chiara Trentin

back to works page